beautiful inspiration
comments 2

La fashion week a New York City è agli sgoccioli: cosa va di moda? NYC

ncy_high-line

La moda passa e New York resta di moda.

NYC è la città della mia anima e ha una strana influenza, diventa col passare dei mesi una città che mi manca fisicamente come se mi mancasse qualcuno che amo che non vedo da un po’.

NYC è la città della mia memoria: la città vista dall’Empire con le lacrime agli occhi, ascoltando l’audioguida – Charlie -, italoamericana, che racconta la storia di ogni “district”; la città che si trasforma con i colori del tramonto e la 5th che orgogliosa mostra la sua linea retta e spicca tra le altre strade; la ricerca e l’eleganza di Soho con i suoi negozi innovativi e all’avanguardia e Chelsea con le strade piccole e alberate e i bistrot e il Meat Pack con una tale concentrazione di bellezza tra hotel, ristoranti e donne bellissime che ti sembra di essere in un film.

nyc_meat-pack

Le corse per le strade colti da un temporale improvviso e il cielo si fa cupo e si riflette sui grattacieli e la città diventa Gotham City.

nyc_diventa-gotham

E i campi di basket tra i negozi di moda, coi ragazzi che giocano.

nyc_il-fumo

E il fumo che esce dal sottosuolo.

nyc_set-film

Giri un angolo e ti ritrovi sul set di un film, perché NYC è telegenica, è la protagonista in assoluto. O testimone di un coro Amish.

nyc_amish

New York è esagerazione: i muffin diventano cupcake di design, il lobster roll è un’esperienza, il burger un’istituzione.

nyc_lobster-roll

Ed è sempre in cambiamento, sempre adrenalinica.

nyc_central-station

I new yorker sono allegri e fantastici.

Insomma dovrei indossare la t-shirt con scritto I LOVE NY a buon diritto.

nyc_lower

E sebbene sia la città del mio cuore non è nel mio destino e non posso far altro che prendere un volo andare ad amarla come si fa con un amante e lasciarla, con la promessa di tornare presto.

nyc_quote

2 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *