beautiful tips
Leave a comment

La medicina estetica efficace e sicura: intervista a Fredrik Citernesi

Si parla tanto di medicina estetica, punturine, acido ialuronico… ma come facciamo a scegliere in modo sicuro ed efficace? Ho intervistato Fredrik Citernesi, CEO di Bioformula che mi ha raccontato come la medicina possa fare moltissimo ma è essenziale utilizzare prodotti di qualità.

 

“Non esiste nulla che non si possa risolvere”. È una promessa molto “ambiziosa”, come la mantenete?

É da più di 25 anni che studiamo soluzioni di bellezza innovative e sicure che rispondano ai bisogni dei pazienti che ricorrono alla medicina estetica. Vogliamo che il nostro paziente sia soddisfatto del trattamento e si veda davvero migliorato nell’aspetto: tutti i nostri sforzi da sempre sono concentrati sullo sviluppo e ricerca di soluzioni sicure ed efficaci per il medico e per il paziente. La nostra specializzazione è sicuramente la molecola di acido ialuronico che proponiamo sia come revitalizzante che come riempitivo vero e proprio: la nostra innovazione può essere quindi applicata anche a trattamenti più specifici (es. correzione naso) che aiutano a migliorare il benessere psico-fisico del paziente.

 

Ma come riconosco l’acido ialuronico e tutti i dispositivi medici di qualità?

Bisogna affidarsi al proprio medico che deve usare solo prodotti certificati e di altissima qualità: è inoltre importantissimo rivolgersi a professionisti specializzati, formati e certificati.

 

Che differenza c’è tra un prodotto cosmetico che contiene acido ialuronico e i vostri dispositivi medici biorivitalizzanti all’acido ialuronico?

La differenza è molto importante: l’attivo contenuto è lo stesso ma la veicolazione è completamente diversa. Mentre i prodotti cosmetici con acido ialuronico non superano la barriera dermica, i prodotti iniettabili vengono veicolati più in profondità e con microiniezioni in modo da superare il derma per nutrire e riempire con più intensità la pelle, potenziandone l’efficacia.

 

Quindi qual è il risultato sul viso?

Il risultato sul viso è ovviamente migliorativo: nel caso della biorevitalizzazione si ha un processo lento e graduale con il quale la pelle si nutre e si rigenera, rallentando esponenzialmente l’invecchiamento. Questa percorso di bellezza andrebbe perseguito nel tempo in modo continuativo per prevenire i primi segni dell’età. Nel caso del filler, invece, la ruga si distende immediatamente in modo sicuro e garantito.

 

E poi organizzate anche la formazione per il medico e sul vostro sito è possibile avere anche una lista di medici “certificati”.

 

Organizziamo regolarmente corsi di formazione per i medici e diamo, tramite i nostri canali social Bioformula Italy e il nostro sito www.mybioformula.it , i nomi dei medici di fiducia che hanno partecipato agli aggiornamenti e si tengono costantemente aggiornati, sono professionisti di fama internazionale.

L’azienda Bioformula propone non solo cocktail potenti, efficaci, sicuri e italiani, perché ci tenete a sottolineare questi che non sono semplici aggettivi?

Perché sono i tre aggettivi che ci contraddistinguono da anni: la sicurezza è indubbiamente il primo punto importante per creare e diffondere i nostri prodotti, pensiamo sempre a far stare bene il paziente e, di conseguenza, il professionista che lo ha in cura. L’efficacia è un altro punto fondamentale perché solo se i risultati sono visibili e duraturi nel tempo il paziente è davvero soddisfatto. L’ultimo punto, ma non come importanza, è in assoluto l’italianità che ci contraddistingue nel mondo: tutta la filiera di ricerca e produzione è italiana ed è un motivo di orgoglio per noi. È ormai noto che il nostro paese è conosciuto nel mondo per il gusto, la raffinatezza e l’altissima qualità dei nostri prodotti.

Qui l’intervista

Videomaker: Mark Perna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *