beautiful tips
Leave a comment

Questioni molto intime: la detersione

questioni molto intime

La detersione è una questione delicata soprattutto quando riguarda le parti intime, perché il ph delle mucose deve restare acido e il sapone normale può compromettere la barriera naturale. E questo può ingenerare prurito, secchezza, bruciore.

Ho intervistato Laura Mainardi, Training Manager Meda Pharma Italia, azienda leader conosciuta con il notissimo detergente Saugella.

Tutti i fastidiosi problemi intimi (prurito, secchezza, etc) possono derivare da una mancanza o sbagliata igiene?

L’utilizzo di saponi liquidi, specialmente se fatto in misura eccessiva e continuativa, portano a depauperare la componente idrolipidica di cute/mucose, esponendo la persona a secchezza, irritazioni, infezioni soprattutto in caso di mucose delicate o ipersensibili. Le problematiche descritte (prurito, bruciore e secchezza) possono però derivare anche da fattori endogeni legati cioè a variazioni ormonali (menopausa, gravidanza, pillola anticoncezionale), all’assunzione di farmaci (p.e. antimicotici) e ad infezioni vaginali. Un detergente funzionale come Saugella, attraverso i suoi specifici principi attivi naturali, può correggere questi fastidi ripristinando l’equilibrio dell’ecosistema vaginale.

 

Durante il ciclo, quanto è importante lavarsi? e quanto?

Durante il ciclo l’attenzione alla detersione regolare e specifica deve essere maggiore perché crea i presupposti per mantenere i parametri fisiologici corretti (p.e. il pH che deve essere acido per contrastare naturalmente le infezioni che il flusso ematico trattenuto nell’assorbente favorisce). Ciò premesso, la detersione non deve mai eccedere anche in questo caso e restare intorno alle 3 volte al giorno.

 

C’è tanta differenza tra un detergente Saugella e un sapone intimo da supermercato (di una marca qualsiasi)?

C’è differenza sia per contenuto sia per approccio: in Saugella la componente tensidica è comunque più bassa e bilanciata da componenti lipidiche che ripristinano la corretta struttura della barriera cutanea che i tensioattivi possono compromettere. Ogni detergente è stato progettato con estratti naturali mirati al mantenimento/ripristino delle condizioni fisiologiche dell’ecosistema vaginale in funzione delle esigenze specifiche della donna a cui è indirizzato. La differenza tra i detergenti Saugella e i saponi liquidi, sta nella tipologia di tensioattivo contenuto, più aggressivo nei saponi perché contengono cariche elettriche positive o negative che reagiscono a contatto con la cute esercitando l’alto potere lavante a discapito del rispetto della barriera cutanea/mucosa.

 

questioni molto intime  Saugella Intimo

Ogni componente della famiglia ha il suo detergente Saugella in funzione delle situazione della mucosa e, quindi, delle sue esigenze (età, pH, sesso, situazioni). Saugella infatti è declinato in 7 diverse referenze (Saugella girl, S. you fresh, S. dermoliquido, S. attiva, S. idraserum S. poligyn, S. uomo), e può essere definito un “cosmeceutico” (cosmetico con attività farmacologica).

Saugella Attiva è un detergente specifico per l’igiene intima femminile a pH 3.5, a base di Thymus vulgaris, estratto ad azione antimicrobica naturale, indicato durante il ciclo o in gravidanza o nelle situazioni a rischio di infezioni batteriche.

Saugella Uomo è il detergente per il corpo e l’igiene intima maschile quotidiana, a base di estratti di Eugenia Caryophyllus ed Helicrysum italicum, con un’azione antimicrobica, antiossidante ed antinfiammatoria.

Saugella Youfresh è il detergente per l’igiene intima quotidiana femminile che assicura freschezza delicata e protratta nel tempo, protezione efficace e idratazione della mucosa vulvo-vaginale.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *