All posts filed under: beautiful moments

74esima Mostra del Cinema: respirando l’amore per la settima arte

Della 74esima Mostra del Cinema a Venezia, se ne è parlato tanto, degli abiti indossati, delle scollature vertiginose, delle grandi delusioni, di chi è stato più fotografato. Noi abbiamo voluto chiedere a chi studia la materia “Cinema” ancora col candore nello sguardo, a chi si lascia trasportare nei film come in un viaggio, sperimentando diverse realtà e stupendosi quotidianamente. Chiedendo anche una personale classifica dei film da andare a vedere. Ecco l’avventura di Beatrice Malfa. Tutto purtroppo ha una fine e la tanto attesa avventura al Lido di Venezia è giunta al termine il 9 settembre, quando il sipario è calato sulla 74esima Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica. È difficile restituire le emozioni di questa esperienza così intensa, di questi dieci giorni di pura immersione nel regno del cinema passati a ridere, discutere, bere spritz, far code in compagnia di amicizie vecchie e nuove (alcune nel bel mezzo di un diluvio universale), ma soprattutto respirando costantemente l’amore per la settima arte. L’impressione è stata quella di vivere in un microcosmo, in un ambiente magico dove potere …

Alla ricerca di sé è un viaggio come quello degli eroi delle favole

Ci sono persone che vanno fino in India alla ricerca di sé e c’è chi invece trova magari l’ispirazione con un libro. Ecco “Un Cammino nella saggezza. Percorsi per conoscersi e vivere al meglio la vita” di Cristina “Kikka” Benetti è un viaggio alla conoscenza di Sé, un piccolo compendio che trasmette la spinta a ricercare la propria bellezza interiore per farla risplendere.

Curiosità e aneddoti sullo specchio

Una sera tornai a casa dopo una giornata sempre in giro per appuntamenti, andai a lavarmi le mani e alzando lo sguardo verso lo specchio, mi accorsi che dallo chignon fatto di fretta usciva un ciuffo in alto tipo coda di uccello. Sorrisi e mi ripromisi di guardarmi un po’ più spesso allo specchio per evitare queste scoperte (troppo tardi).

A 40 anni, la parola d’ordine è sii Glam!

È ormai alla terza edizione in poco più di tre mesi il libro “Glam a 40 anni” della giornalista e scrittrice Michaela Bellisario, che non vuole essere solo la summa dei consigli estetici per le over 40, dall’armadio al trucco, dai corsi e ai controlli. È il viaggio molto intimo dell’autrice che è decisamente glam, in un percorso leggero, divertente e allo stesso tempo confidenziale, profondo a tratti doloroso, e soprattutto consapevole. Perché essere Glam è uno stato mentale!

31 dicembre: pronte ai blocchi di partenza?

Pronte ai blocchi di partenza? Perché l’anno nuovo è un po’ come essere lì in pole position, tutti ti guardano, pronta per partire. Sarà una corsa di velocità, tutto e subito, dove conta lo scatto, dove conta non guardarsi indietro e correre veloce davanti alla meta senza fiato? (io da bambina ero velocissima, scattavo ma poi davanti a quel nastro, l’esitazione diventava il mio secondo posto) Oppure sarà una maratona, dove l’impegno è costante, il sacrificio totale, dove devi dosare bene le forze, aspettare per lo scatto finale? O una staffetta? Dove è fondamentale correre insieme, avere sintonia, complicità, sapere che qualcuno conta su di te? Qualunque sarà la mia corsa mi auguro di non avere più l’esitazione davanti al nastro. Pronta a partire! Buone feste, buone riflessioni, buoni propositi per questo nuovo anno ricco di sogni da realizzare, lasciamo i cassetti ai pigri! Questo il nostro sogno: tre amiche a cena, uno specchio come testimone e il progetto di dont forget the mirror prende corpo piano, di notte. Perché a qualunque età si può scommettere …