Month: Gennaio 2020

Moda: quando un foulard può rianimare un semplice vestito

Nel nostro guardaroba, probabilmente sotterati e ben nascosti, ci sono dei meravigliosi dettagli – leggi piccoli accessori – che potrebbero ancora stupirci. Eh sì perché un foulard o un cappellino, un paio di guantini o una spilla (anche vintage) possono rianimare anche il più semplice vestito. Io, in questo periodo, adoro i foulard. Ma come si mettono? Ecco tre idee I prima foto  Modello Hostess  evoluzione super trendy del nodo della hostess: molto cool II seconda foto  Molto Parisienne il grande classico torchon annodato lì per caso: molto francese III terza foto Elegante Tradizionale formale, solenne, austero: molto 1992

Crescita personale femminile: resto o vado?

shoul i stay shoul i go Non so se é capitato anche a voi di essere in una situazione, un po’ impantanate a chiedervi: resto o vado? Un’amore infelice, un’amicizia egoista, un lavoro frustrante, una città sconosciuta, un vicolo cieco insomma. Ed è vero che chi lascia la strada vecchia sa quello che perde ma non sa quello che trova. Ma quella strada l’abbiamo perlustrata, analizzata, studiata e la risposta resta: sono troppo infelice, è troppo egoista, non è la mia battaglia, non è la mia città. Magari la strada nuova riserva sorprese felici, generose, gratificanti, amorevoli… Credit: foto Reflex Studio

Prodotti cosmetici vegani per capelli: ecco il nuovo brand Lazartigue Paris

Ecco la nuova linea francese vegana di prodotti cosmetici per capelli nasties free, con doppia concentrazione degli attivi (leggi meno prodotto sprecato e massima efficacia), inci minimalista: Lazartigue Paris Extra_Gentle Shampoo (87% di ingredienti di origine naturale) è indicato per un uso frequente, deterge delicatamente e nutre i capelli, mentre protegge il cuoio capelluto. Exfoliate è lo scrub pre-shampoo: detossina il cuoio capelluto con un effetto purificante immediato, eliminando sebo, cellule morte, inquinamento, residui di stiling e colorazioni, 1 volta a settimana per capelli normali, 3 volte a settimana per capelli grassi. Huile Des Reves (95% naturale) è il primo olio vegano adatto a tutti i tipi di capelli, senza siliconi e senza oli minerali. Nutre in profondità, dona brillantezza e disciplina il capello. Può essere applicato  come trattamento intensivo da lasciare in posa la notte. Nourish Mask (92% di ingredienti di origine naturale) è la maschera per capelli secchi che nutre intensamente grazie al burro di Karité, dona lucentezza e setosità, anche in posa tutta la notte.

Come avere pelle rimpolpata levigata e luminosa? ecco Sublimage Chanel

Sublimage di Chanel è come quei libri che si comprano per la bella copertina (per poi sorprenderci). Partiamo lustrandoci gli occhi con il suo lussuoso packaging nero bordato di oro. Apriamo il barattolo, ne prendiamo una quantità, la scaldiamo tra le dita e la portiamo dapprima al naso. Comincia il viaggio all’interno di questa storia. Il profumo delicato. La texture è leggera e si fonde meravigliosamente con la pelle. Non è una semplice crema, è l’estratto di una crema: un trattamento intensivo, rigenerante. La bella copertina rivela una storia sublime, in cui immergersi e vivere pienamente: la pelle è rimpolpata, levigata, luminosa. Sublimage L’Extrait de Crème Grazie a  per l’invio del prodotto

Crescita personale femminile: prospettive e punti di vista

“Una nave da guerra era da molti giorni al largo per esercitarsi in manovre in condizioni difficili. La visibilità era scarsa con banchi di nebbia, e così il capitano rimase con noi sorvegliando  le varie attività dell’equipaggio. Poco dopo l’imbrunire, l’uomo di vedetta gridò: “Luce a tribordo!” “Ferma o in allontanamento?” gridò il capitano. “Ferma, capitano,” rispose la vedetta. Questo significava che eravamo in una pericolosa rotta di collisione con quella nave. Allora il capitano ordinò al segnalatore: “Segnala a quella nave: siamo in rotta di collisione, vi consiglio di correggere la rotta di 20 gradi.” Giunse di rimando questa segnalazione: “È opportuno che siate voi a correggere la rotta di 20 gradi.” Il capitano disse: “Trasmetti: io sono il capitano, correggete la rotta di 20 gradi”. “Io sono un marinaio di seconda classe” fu la risposta. “Fareste meglio a correggere la rotta di 20 gradi.” Il capitano era furente. “Trasmetti,” ringhiò “sono una nave da guerra: correggete la rotta di 20 gradi.” Rispose la luce lampeggiante: “Io sono un faro.” Cambiammo rotta. (Frank Konch) …

Oroscopo 2020: anche quest’anno chiediamo l’ispirazione alle Stelle per sapere segno per segno cosa fare.

Ed ecco l’oroscopo 2020 segno per segno: Ariete: basta una buona dose di elasticità e di prudenza e tutto andrà per il meglio: qui ci vuole senz’altro una crema nutriente e anti age. Toro: l’amore va alla grande anche se siete single (ancora per poco): i pianeti vi consigliano di prenotare subito una spa x 2. Gemelli: tutto bene, ma le finanza scarseggiano, attenzione alle spese dunque, pochi prodotti ma di qualità. Cancro: questo è l’anno della svolta, è necessario togliere tutto quello che non va, cominciamo con un bel taglio di capelli no? Leone: questo sarà il vostro mantra: prima rifletti, poi agisci… almeno il tempo che si asciuga lo smalto. Vergine: il 2020 è l’anno della raccolta, finalmente! Non vorrai mica farti trovare impreparata? Ginnastica, buon cibo e una crema corpo farà il resto. Bilancia: tante difficoltà ma nel cassetto avrete sempre un piano b e in borsa non dimenticate gloss e una spazzola per tutte le evenienze! Scorpione: decisamente l’anno della rinascita, il cocoon: regalatevi subito un bel ciclo di massaggi. Sagittario: …

É arrivato il freddo: montone vs piumino

Non so voi ma io, neanche quando ero ragazzina, uscivo senza calze o con la pancia di fuori, capirai adesso! Dunque, con l’avvicinarsi dei giorni della merla, mi preparo ad affrontarli con saggezza, ben coperta, senza sembrare l’omino Michelin. Il dilemma è montone o piumino? E non vale rispondere cappotto! Il montone è il capo caldo e più cool, di grande tendenza, ormai ci sono diverse versioni lunghe e corte, colorate o neutre, anche ecologiche. Può essere elegante o più sportivo quando il pelo è in contrasto e i profili in vista.  Il piumino resta il must per le freddolose, caldo e perfetto anche con la pioggia, sicuramente più sportivo. Non è un capo che smagrisce, e molte donne proprio non riescono ad indossarlo perchè il passo falso a diventare l’omino Michelin è facilissimo. 

Breve recensione, prodotti eccellenti: Nashi Argan

Ho provato a casa della mia amica Ilaria lo Shampoo e il Conditiorer di Nashi Argan: meravigliosi.  La mia amica non faceva altro che parlarmene,  trovandosi benissimo. Le avevano svoltato il risultato non solo nella pulizia, soprattutto nella piega. “ Provali che ti piaceranno, lasciano i capelli lucidi e setosi a lungo” Fatto sta che una sera resto da lei a dormire e la mattina dopo provo finalmente i tanto descritti prodotti (manco fosse la testimonial). E devo dire che sono strepitosi. I capelli sono puliti (davvero – non so se capita anche a Voi di provare uno shampoo nuovo magari anche profumatissimo ma che lascia quella sensazione di non pulito?), leggeri, lucidi, morbidi (e ho usato solo il conditioner – sono curiosissima di provare la maschera). E il colore non sbiadisce. Con olio di argan bio e olio di lino bio. Il prezzo per i flaconi da 500 ml é di 32,5€ ciascuno. É un prezzo alto ma il flacone non finisce mai e il risultato é da parrucchiere! Perché ovviamente anche la piega …

Buoni propositi 2020: un verbo soltanto

Un verbo. 2020 nuova decade, nuove possibilità. Ho pensato a lungo alla lista da attaccare sul frigo (e dimenticare😅) dei buoni propositi, avevo anche cominciato a scriverla (peraltro sempre la stessa: dieta, palestra, inglese, il corso di cucito), ma poi ho pensato e se semplificassi? Invece di una lista, una sola parola, un verbo? Un verbo su cui concentrarci, la colonna portante del nostro 2020? Il mio: SELEZIONARE. Selezionare le persone con cui trascorrere il tempo, selezionare i corsi da fare, selezionare i libri da leggere, selezionare i nuovi luoghi da vedere, selezionare gli acquisti (qui potrei tranquillamente cambiare con “smettere”), selezionare le priorità. Qual sarà il vostro verbo?