beautiful moments, published
Leave a comment

10 consigli per mantenersi in forma durante le feste

Non rinunciamo a questi momenti di gioia, ma con attenzione

Il periodo delle feste di Natale è un tripudio di cene, aperitivi, brindisi con parenti e amici. Bellissimo, ma pericoloso per la nostra linea, perché inevitabilmente ci si concede qualche vizio ed eccesso. Ecco 10 consigli per mantenersi in forma.

Secondo gli esperti, durante il periodo natalizio, si possono assumere fino a 1500 calorie giornaliere in più, mettendo su dai 2 ai 4 chili in più… Che diciamolo, smaltirli poi non sarà così semplice.

Cosa possiamo fare, allora?

Non goderci le feste, o festeggiare, ma poi farci travolgere dai sensi di colpa?

Abbiamo chiesto consiglio ai nostri amici di Mimettoadieta.it, sito per dimagrire in modo sano e naturale, che hanno stilato per noi una piccola guida con consigli per mantenersi in forma durante le feste.

1. A Natale non pensare alla dieta

Sembra contraddittorio, ma il primo consiglio è proprio evitare di pensare alla linea. Abbiamo altri 360 giorni per farlo!

Durante le feste di Natale possiamo anche evitare di contare le calorie, pesare le porzioni e preoccuparsi di grassi e chili di troppo. Sarebbe solo frustrante e ci rovinerebbe la festa.

Meglio godersi il clima gioioso e la compagnia di parenti e amici.

Questo però non significa lasciarsi andare ed eccedere con i vizi, ma adottare qualche piccola accortezza che ci permetta di salvare il Natale e la linea.

 

2. Pianifica le occasioni per festeggiare

Calendario alla mano, contando le vigilie, i giorni in cui staremo seduti a tavola per parecchie ore e rischiando di mangiare di più, sono 4 o 5: è quindi su questi giorni che bisogna prestare maggiori attenzioni.

Durante gli altri giorni, dobbiamo cercare di alimentarci normalmente, seguendo un’alimentazione sana e bilanciata. Questo significa per esempio evitare di piluccare fuori pasto.

Se abbiamo in programma un aperitivo o un brindisi con i colleghi o con gli amici della palestra, teniamone conto durante la giornata, riducendo le porzioni degli altri pasti e bilanciando i carboidrati.

 

3. Iniziate bene la giornata

Anche se la sera prima avete mangiato tanto, non saltate mai la colazione. Rimette in moto il metabolismo, e consente di non arrivare affamati all’ora di pranzo.

 

4. Limita gli antipasti

Ricchi di salse e grassi, anche gli antipasti sono nemici della nostra forma fisica: dobbiamo quindi evitarli o contenerli il più possibile. Se possibile, meglio optare per pinzimoni di verdure crude, che aiutano ad abbassare il carico glicemico di tutto il pasto.

 

5. Non fare i bis

È uno dei comportamenti più dannosi in cui è facile cadere. Se riusciamo a evitarlo, possiamo goderci i pasti e i dolci senza sensi di colpa.

Concediamoci pure una fettina di panettone, un pezzettino di torrone, una porzione di lasagne: ma facciamoceli bastare.

Purtroppo spesso gli alimenti più buoni, sono quelli più dannosi per la nostra linea, perché contengono una maggiore quantità di zuccheri e di grassi.

 

6. Attenzione a pasta, pane, panettone & Co.

Durante le feste natalizie i carboidrati abbondano. L’ideale sarebbe consumare un tipo di carboidrato per pasto: o la pasta, o il pane, o il panettone, per non eccedere. Se però non volete scegliere, allora cercate di ridurre le porzioni. Per esempio, metà fetta di pandoro, metà piatto di pasta. E così via. Ricordatevi che il panettone classico è leggermente più leggero del pandoro.

 

7. Brinda con cautela

Altro grande nemico della linea sono le bevande zuccherate e gli alcolici. Basta pensare che un bicchiere di vino contiene circa 100 kcal e una bibita in lattina anche 140. Meglio bere acqua: riempitevi sempre il bicchiere dell’acqua, e ogni volta che volete fare un sorso di vino, bevete un goccio d’acqua. L’acqua è un grande alleato: bevetene almeno due litri al giorno.

 

8. Tra il pranzo e la cena

La cosa migliore sarebbe intervallare i pasti con un po’ di moto, per esempio una passeggiata in centro. Se invece, i vostri programmi prevedono la tombolata con merenda o la visione di un dvd tutti assieme, meglio optare per una tisana, che aiuta a sgonfiare, piuttosto che un’altra fetta di dolce.

 

9. Fate un regalo agli ospiti

Sappiamo che è difficile, ma la cosa migliore è non tenere scorte di dolci e stuzzichini in casa: è l’unico modo per evitare di spiluccare fuori pasto. Se vi avanzano dopo un pranzo o una cena, divideteli in micro porzioni e regalateli agli ospiti quando se ne vanno. Stesso discorso per piatti particolarmente calorici.

 

10. E dopo le feste?

Vietato strafare con lo sport, digiunare, fare diete drastiche per smaltire gli eventuali chili presi. Dopo un illusorio dimagrimento, si riprenderebbero i chili con gli interesse.

Meglio tornare alla normalità, con un’alimentazione sana e bilanciata: pasti leggeri, tanta verdura, movimento e tanta acqua.

Piuttosto, si può fare un paio di settimane di dieta detox per ripulire l’organismo.

 

Credits:

Testo: mimettoadieta.it 

Photo: Pixabay

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *