beautiful tips
comments 2

Come usare il rossetto rosso con le labbra sottili

rossetto-rosso-su-labbra-sottili

Decisamente vietato alle timide è il rossetto rosso. Perché è impossibile passare inosservata quando lo indossi.

Il rosso è magnetico, attrattivo, seduttivo.

Io lo metto sempre come una firma identificativa, dalla mattina, mi ci si riconosco, senza mi sentirei addirittura “nuda”.

Vanessa lo mette solo nelle grandi occasioni.

Samantha lo mette quando è giù di corda o si sente stanca perché le mette allegria.

 

Ma chi ha le labbra sottili come deve fare?

Partiamo da due premesse basilari:

  1. il rosso non è proprio il colore adatto alle labbra sottili, perché tende ad essere un colore scuro e quindi a rimpicciolire
  2. il rossetto lucido e il gloss danno volume per un effetto ottico, a differenza del rossetto mat che essendo opaco rimpicciolisce

 

Però se il desiderio del rossetto rosso è imprescindibile, allora ecco questi 5 piccoli consigli per truccare le labbra e farle apparire più carnose:

  1. Idratare le labbra, la sera utilizzando una crema specifica o un banalissimo burro cacao, perché le labbra disidratate tendono a diventare come bianche
  2. Stendere un primer o un fondotinta specifico per le labbra perché dona massima durata e massima esaltazione del colore!
  3. La matita è l’elemento fondamentale: perché delimita il contorno e usata con attenzione, sbordando appena, aumenta la dimensione delle labbra. Attenzione però a non fuoriuscire completamente – l’effetto clown non è bellissimo. Io metto la matita anche dentro per una tenuta migliore del colore.
  4. Il rossetto va applicato con il pennellino e non direttamente, perché il tratto è più preciso.
  5. Infine, stendere un velo di illuminante sull’arco di Cupido, la zona che si trova tra il naso e la piega centrale del labbro superiore, perché per un effetto ottico fa apparire la labbra più carnose.

la-nonna-col-rossetto-rosso_contorno

la-donna-col-rossetto-rosso_details

 

Credits:

Stiling: Redy Jihar

Photos: Andrea Delbò

2 Comments

  1. Pingback: Red is the new black - don't forget the mirror

  2. Pingback: La donna con il rossetto rosso - don't forget the mirror

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *