beautiful it
Leave a comment

I trattamenti in questi ultimi giorni di freddo

Anche se il sole ci induce a pensare ormai alla primavera, facendoci scoprire un po’ di più, con vestiti più leggeri, la mattina e la sera l’aria è fredda e, a tratti, ancora invernale. Quindi al di là che negli abiti vale sempre la regola della “cipolla”, non trascurare i trattamenti in questi ultimi giorni di freddo, quando la pelle necessita ancora di una crema nutriente.

Ecco 4 consigli per 4 specifiche esigenze

Per la pelle sensibile e secca

Hydra Beauty Nutrition di Chanel è la crema nutriente viso per le pelli e labbra secche, aiuta a ripristinare e conservare una quantità di acqua ottimale nel cuore delle cellule. Intensamente idratata, riparata e protetta, la pelle ritrova così confort, bellezza e luminosità.

 

Per una pelle arida e segnata

Crème de La Mer è considerata da chi la usa molto più di una crema rigenerante: un vero e proprio miracolo. Ricca e lussuosa, in poco tempo ha il potere di trasformare l’aspetto della pelle, migliorandone la compattezza, le linee e le rughe diventano meno visibili, la pelle è come ringiovanita e rinnovata.

 

Lo voglio in capsule

Un siero quotidiano rinnovatore di giovinezza in capsule, ecco l’ultima versione di Advanced Ceramide Capsules di Elizabeth Arden. Pure, efficaci e precise, le capsule offrono una tecnologia ancora più avanzata arricchita con le ceramidi identiche alla pelle che, in sinergia con i lipidi naturali, rivitalizzano e ricompattano la pelle immediatamente, illuminano e uniformano il colorito, riducendo la comparsa di linee di espressione e rughe e distendendo e levigando i tratti.

 

Per il corpo con la pelle “che tira”

Un delicatissimo effetto “pelle di pesca” viene donato da Crème Reparatrice di Sisley Paris, il trattamento per il corpo che idrata immediatamente e a lungo. La pelle è più morbida e dissetata all’istante, come rigenerata. Giorno dopo giorno, è più resistente alle aggressioni esterne. La texture fresca, fondente e non grassa si assorbe all’istante.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *