Author: Vanessa

Back to school: la nuova penna all in one di Clarins

Amiche mamme, è ricominciata la scuola, ieri mattina ho accompagnato mio figlio al suo primo giorno di liceo e per la prima volta non mi ha salutato con un bacio, come fa di solito, era di fronte ai suoi compagni e mi ha guardato complice come a dire – ora non posso altrimenti sembro piccolo. E lì ho visto per la prima volta il mio bimbo diventato un ragazzo, un teen.

L’amore è un vantaggio

L’amore è un vantaggio. L’amore moltiplica la felicità e divide le preoccupazioni. L’amore non è davanti a me o dietro, è al mio fianco. L’amore rende liberi, perché ci lascia esprimere e ci riconduce dolcemente a noi stessi. L’amore fa tremare, come una vertigine, fa ridere e fa piangere e fa cantare e fa ballare anche goffamente. L’amore non ha un inizio e non ha una fine, perché tutto comincia da quell’incontro, non c’è un prima, non c’è un dopo. L’amore con-fonde, fonde insieme, tanto da non riconoscere più, dove finisco io e cominci tu. L’amore è l’unico piano da scegliere, non esiste la via d’uscita, perchè l’amore moltiplica la felicità. Ed io accanto a te mi sento più forte Stronger with You, because it’s You

Ecco come truccare gli occhi in modo sexy solo con la matita nera in 3 minuti

Appuntamento inaspettato e il trucco della mattina nel frattempo si é volatilizzato? Non c’è problema. Basta una matita nera e un pennellino per rendere i nostri occhi sensuali in 3 minuti! Abbiamo rubato i consigli all’esperto di immagine Luigi Sutera, da Diego Dalla Palma.   La tecnica del tratteggio e della sfumatura Prima di tutto andiamo a contornare l’occhio nella parte inferiore e poi sottolineare la parte superiore, sbordando leggermente. I trattini non devono essere perfetti,  infatti dopo il pennellino stempera la cera e sfuma. Il pennello, sfumando, rende tutto più naturale e attenua, qualora ve ne fossero, gli errori. Poi passiamo all’osso orbitale, ricreando una ombreggiatura che l’occhio ha già.  Se lo scuro riduce i volumi, dove abbiamo dei rigonfiamenti, con una ombreggiatura scura, l’occhio risulterà più levigato e con un’apertura maggiore.   Che tipo di mina serve per disegnare questi trattini? La mina non deve essere ne troppo dura ne troppo morbida, troppo dura non si stende, troppo morbida, rischia di creare sbavature. Segreto rubato Se in cassa abbiamo una matita troppo dura …