Month: maggio 2017

La regola della porta del bagno

La mia amica Loredana mi dice che io parlo pure con le pietre e devo dire che questo dialogo spesso mi ha portato delle illuminazioni importanti, come la regola della porta del bagno. (Ovviamente il dialogo non era con la pietra!) Una sera, presi il taxi per tornare a casa, con i tassisti mi faccio sempre delle prolifere chiacchierate, se hanno voglia, quanta umanità vedono loro, nessuno!

Breaking news: nuova boutique Fielmann a Varese

  Il 25 maggio 2017 la nota azienda di occhialeria Fielmann inaugura la sua nuova filiale a Varese in Corso Matteotti 22. Un negozio moderno, in settimo in Italia, con oltre 3.000 occhiali di design e grandi marche internazionali. E solo per il giorno dell’inaugurazione un corner di occhiali dei marchi più famosi, saranno venduti a soli 9,50, un’attenzione alla nuova clientela che fa parte proprio della filosofia Fielmann.

Il mare frizzante, il cielo stellato e una dichiarazione d’amore al mio bambino: ecco Eau des Merveilles Hermes

  La busta arancione, iconica, riconoscibile tra mille, il nastrino marrone, scarto il profumo delicatamente. Mi beo della forma irregolare della boccetta, un piccolo capolavoro obliquo, un vetro purissimo che rimanda a un cielo chiaro, e la polvere d’oro sullo sfondo della bottiglietta ricorda un firmamento stellato. Uno spruzzo e, deciso, mi assale l’odore del mare fresco ed esuberante, reso poi morbido dalla rotondità del patchouli. Chiudo gli occhi e cerco di descrivere le sensazioni che provo, lasciando fluire le emozioni e i pensieri. Vengo catapultata su un altro piano. L’azzurro del cielo in una giornata tersa e assolata, l’orizzonte infinito, la danza di uno stormo di uccelli, il mare frizzante e sorprendente. Ecco cosa contengono i tuoi occhi, lo sguardo tutto teso al futuro, tutto proteso all’incerto e quando la sera ti rimbocco le coperte e mi fermo a guardarti  un po’ più a lungo, ti fai interrogativo a chiedermi cosa, e in quel mio osservarti, metto tutto il mio amore che timidamente non ti dico. Ti sposto i capelli dalla fronte, ti immagino …

Ecco come truccare gli occhi in modo sexy solo con la matita nera in 3 minuti

Appuntamento inaspettato e il trucco della mattina nel frattempo si é volatilizzato? Non c’è problema. Basta una matita nera e un pennellino per rendere i nostri occhi sensuali in 3 minuti! Abbiamo rubato i consigli all’esperto di immagine Luigi Sutera, da Diego Dalla Palma.   La tecnica del tratteggio e della sfumatura Prima di tutto andiamo a contornare l’occhio nella parte inferiore e poi sottolineare la parte superiore, sbordando leggermente. I trattini non devono essere perfetti,  infatti dopo il pennellino stempera la cera e sfuma. Il pennello, sfumando, rende tutto più naturale e attenua, qualora ve ne fossero, gli errori. Poi passiamo all’osso orbitale, ricreando una ombreggiatura che l’occhio ha già.  Se lo scuro riduce i volumi, dove abbiamo dei rigonfiamenti, con una ombreggiatura scura, l’occhio risulterà più levigato e con un’apertura maggiore.   Che tipo di mina serve per disegnare questi trattini? La mina non deve essere ne troppo dura ne troppo morbida, troppo dura non si stende, troppo morbida, rischia di creare sbavature. Segreto rubato Se in cassa abbiamo una matita troppo dura …