Month: agosto 2015

Romanzo rosa

Credits: Valentina Pink Valentino Smalti Diego Dalla Palma Capsule docciaschiuma Sephora   1 Capitolo: Il rosa che sta bene a tutte le donne Credits: Eau Demaquillante Micellaire Nuxe  Sapone alla rosa Durance   2 Capitolo: Pink positive  Credits: Crème Perfectrice e Eau de parfum Peonia Flora L’occitane En provence Fard e rossetto Dr Hauschka   3 Capitolo: Sognando il principe dal mantello rosa   Credits: B Balenciaga  Stylo Eyeshadow Chanel Smalti Diego Dalla palma   4 Capitolo: Il grido di guerra   Credits: Huile Précieuse à la rose Noire Sisley Paris Nails Color Chanel   Foto e Styling: Alessandra Dani Ha collaborato: Maddalena Petracchi Dani  

Il grido di guerra

Lo so che questo spazio è di Vanesssa. Ma questa storia del rosa deve finire! Quando sono nata (ed ero proprio piccolina e carina!) hanno subito messo anche a me questo braccialetto rosa con il mio codice che sentenziava che si trattava di una femmina. Ecco il mio primo approccio alla femminilità. Era un rosa tenue delicato come a dire: stai buona, piangi piano e a modo. Per poi passare al cravattino rosa sul grembiule delle elementari, coi fiocchetti rosa ai capelli. Ora io non sono esattamente una che sta buona in un angolo. Ascolto ma non so stare zitta, dico quello che penso e non potrei fare diversamente, la follia mi da equilibrio (ok, questa frase non è mia! Ma era troppo cool per non citarla). Ammetto che Vanessa mi ha insegnato a far pace con la mia parte un po’ spigolosa e quando parla del rosa, adesso non ho più la nausea. Le sorrido e le voglio un gran bene. Ma un moto di guerra ancora mi resta e dunque questo capitolo è …

Sognando il principe dal mantello rosa

Aspettando quello giusto, quello del sì, ecco tre campioni da evitare. Le mie amiche sono tutte zingle (come dice la zia Lucy, si tratta di una variante avanzata di single, vista l’età, ma non ancora approdata alla zitellaggine) e non si trova uno straccio di uomo meritevole. Proprio ieri a cena (i bambini sono dai nonni) abbiamo capito dov’è la gabola. Qual è il problema nelle favole. È il mantello, che deve essere rosa! Perché il mantello azzurro forse ha distorto la storia, se l’uomo avesse almeno il 5% di rosa, almeno nel mantello, sarebbe più sensibile, attento, dolce, evoluto! Eh sì, perché guardando il desolante panorama maschile attuale, una giovane donna piacente, simpatica, intelligente, con il suo lavoro che la gratifica e la sua piccola casa accogliente, appare sempre più una rompi agli occhi dell’uomo medio e questo solo perché sa quello che vuole e non si accontenta. Perché il mito delle donne che amano troppo, è finito! Amano troppo, stirano troppo, mangiano troppo, si sentono sempre di troppo. Adesso basta e basta con …

Il giardino dei segreti di QC TermeTorino

Scorgere da una piccola serratura di un armadio un inaspettato giardino non è una favola o un viaggio onirico, ma la gioia inattesa che QC TermeTorino offre ai propri ospiti. Una terrazza cittadina alla quale si accede attraverso un vero e proprio armadio. Una piccola oasi di benessere e bellezza con il Tavolo delle Fragole, il Chiosco Tassoni, la Doccia Aromatica, la Via degli Agrumi e il Salotto intorno al fuoco profumato da piante aromatiche e abbellito da giardinetti fioriti. QC TERMETORINO Corso Vittorio Emanuele II, 77 – Torino Tel. 011 434 5070

Pink positive

Sono le 5.50 e dall’iphone comincia lieve il suono di un’arpa, è la sveglia. Si le 5:50. Neanche io ci posso credere… e quando in inverno è ancora notte, spesso mi chiedo: ma dove sto andando? Con mio marito ormai i turni sono alla perfezione, prima faccio io la doccia, e mentre tocca a lui, io mi dedico il mio sano quarto d’ora di colazione. Questo è l’unico momento di tutta la giornata in cui sono sola, in cui regna un religioso silenzio. Dalla finestra del mio soggiorno, davanti alla mia tazza di thé verde, osservo il tempo.
Ho messo sul tavolo una tovaglia colorata, comprata in un mercatino. In casa regna sempre un certo disordine, caramelle, penne e scarpe sono sempre in giro come se non trovassero una loro collocazione. E sì che ci sono scarpiere e recipienti di tutte le misure. Ma è la nostra casa, è così. I momenti di vita impressi nelle foto, i disegni dei bambini, le cartoline degli amici (qualcuno manda ancora cartoline), i piccoli quadri comprati a Montmatre durante …

L’idratazione istantanea di Aesop

Per chi resta e per chi va, indispensabile per mantenere al meglio idratata la pelle del viso. Boccetta da 60 ml praticissima da tenere sempre con sé, perché è l’ideale per chi viaggia in aereo o sta in ambienti con aria condizionata. Si tratta di uno nebulizzatore aromatico ad idratazione istantanea, perfetto per tutti i tipi di pelle. La sua formulazione contiene una miscela di estratti vegetali di Rosa Ottomana e Camomilla del Marocco, distillati a vapore. Immediate Moisture Facial Hydrosol di Aesop